PREVENTIVI e CONSULENZE

Solitamente LE PERSONE CHE MI CONTATTANO lo fanno per 3 motivi diversi:

1) VOGLIONO UN “SEMPLICE” PREVENTIVO:

queste persone hanno in mano delle polizze fatte in passato o dei preventivi richiesti a più assicuratori e vorrebbero comparare con un ulteriore “pezzo di carta” per poi decidere in autonomia tra le mura di casa…

la cosa che trovo grave è che la comparazione è solo di Prezzo perchè NON leggono le condizioni contrattuali e non hanno spesso (purtroppo per Loro) le competenze per valutare le differenze di garanzie!

La Morale? Spesso queste persone hanno avuto (ed avranno se non cambiano modus operandi) nella loro vita delle Brutte Sorprese dalle loro Assicurazioni e la Responsabilità non è degli altri…

In questi casi senza una Analisi dei rischi e delle possibili soluzioni preferisco non fare preventivi perchè perderebbe di senso la mia figura ed il mio lavoro;

quindi NON POSSO ESSERE DI AIUTO A QUESTE PERSONE, a meno che non comprendano l’importanza di fare una consulenza specifica sul RISCHIO collegato a loro preventivo per avere davvero una visione d’insieme prima di stipulare una Polizza con me o con qualunque altro assicuratore.

E’ un pò come andare dal Dottore e dire <<ho mal di gola, credo… è meglio prendere questo o quel farmaco? Stavo pensando di prendere questo… che prezzo mi fa per questo farmaco e quanto per l’altro?? Mi fa lo sconto???>> [ci siamo intesi… ;-P]

2) HANNO (o SENTONO DI AVERE) UN PROBLEMA SPECIFICO DA RISOLVERE:

Diversamente dalla prima categoria di persone, queste sentono un bisogno/problema specifico e mi chiedono di strutturargli una o più soluzioni per tutelarsi.

Le richieste di soluzioni sono le più svariate e ti faccio qualche esempio, magari è anche il tuo caso:

– alcune persone stanno stipulando un Mutuo o facendo una Surroga e non vogliono “cascare” nei pericoli delle polizze vita sulla premorienza, della polizza incendio e scoppio e così via.

– altre vorrebbero tutelarsi su una esigenza precisa come il rischio di avere un infortunio e restare invalide, o ammalarsi gravemente e non poter più produrre Reddito.

– c’è chi vorrebbe proteggere i beni ed il patrimonio da eventi catastrofali o da condanne di responsabilità (a livello personale o aziendale se si tratta di imprenditori)

 – altri invece sentono il bisogno di gestire al meglio le proprie entrate e vorrebbero stipulare dei prodotti per abbattere le tasse (fondi pensione), dei piani di accumulo per risparmiare dei soldi finalizzati ad un obiettivo specifico o diversificare i loro Investimenti.

In questi casi queste persone mi contattano per valutare insieme le aree di scopertura, ovvero quei rischi che loro percepiscono come PROBLEMI che potrebbero comportare un problema economico per loro direttamente o per i loro cari.

Durante queste analisi si scoprono rischi che si sottovalutavano e le persone prendono consapevolezza della loro situazione e scelgono quali soluzioni attuare e come per non avere brutte sorprese a livello economico.

3) CERCANO UN PROFESSIONISTA DI FIDUCIA:

Quest’ultima tipologia di persone vuole affidarsi a qualcuno e mettere sotto scansione la loro situazione assicurativa a 360 gradi.

Le 3 Aree di Rischio sono legate al REDDITO, al PATRIMONIO ed al RISPARMIO.

I Rischi legati al reddito sono soprattutto legati alla SALUTE senza la quale le persone potrebbero avere dei gravi danni economici, magari non potendo più lavorare.

I Rischi legati al Patrimonio riguardano invece i BENI e le PROPRIETÀ’, sia personali che aziendali, e vanno tutelati dai rischi catastrofali o dai rischi di Responsabilità Civile.

Infine, i Rischi del Risparmio sono legati alla Gestione dei SOLDI. La capacità o meno di avere una corretta pianificazione per la Pensione, nel saper creare ricchezza e nel sapere gestire i capitali creati o acquisiti fanno la differenza tra chi ha problemi economici e chi invece, anche nelle difficoltà, riesce a parare i colpi ed a prosperare nei periodi di benessere.

LE TIPOLOGIE DI CONSULENZA 2) E 3) PREVEDONO SEMPRE:

  • una Intervista (più o meno lunga a seconda della tipologia scelta) per la presa delle informazioni e la compilazione del questionario inerente al rischio da valutare
  • la consegna di un fascicolo con il questionario e l’analisi assicurativa
  • la presentazione delle soluzioni assicurative adeguate con più possibilità di scelta:

1) opzione Adeguata/Ottimale

2) opzione in base al Budget disponibile

Come vedi durante la Consulenza sarà importante analizzare per bene i capitali da destinare a tutela per i vari rischi e quali somme invece “rischiare” di tasca propria trattenendo i rischi senza assicurarsi.

Ovviamente io ti presenterò più soluzioni ideali da sottoscrivere “per il tuo bene assicurativo” ma non avrai l’obbligo di stipula delle polizze con me, potrai scegliere tu se farle e con chi.

Bene, ora non ti resta che scegliere il Servizio di Consulenza su misura per te e contattarmi via mail per fare il pagamento prima di fissare il primo appuntamento.

Come Richiedere una Consulenza

Hai già scelto il pacchetto di Consulenza più appropriato a te? Se sì scrivimi per concordare il metodo di pagamento e per fissare insieme il primo incontro con l’invio del questionario che compileremo insieme.

Se invece hai dubbi e non sai quale pacchetto scegliere (può succedere non ti preoccupare, i rischi non sono semplici da individuare e valutare) ti basta inviarmi una mail inserendo qui sotto con i tuoi dati personali scrivendomi qual è il problema che vorresti valutare e risolvere. Quali rischi vorresti tutelare? Ti risponderò via mail indicandoti qual è il pacchetto più utile per la tua situazione 😉

Ricordo infine che il pagamento è sempre anticipato rispetto al primo appuntamento per la compilazione del questionario e l’inizio dell’analisi

Privacy Policy

Termini e Condizioni